Caccia ai Tesori arancioni in Liguria: alla scoperta di Castelnuovo e Brugnato!

25 Settembre, 2019

Le Bandiere Arancioni: segnali di piccola grande straordinarietà italiana.

I Dal 1998 il Touring sceglie tra i tantissimi comuni dell’entroterra italiano (massima popolazione di 15.000 abitanti) che fanno scelte per un’accoglienza turistica di qualità e offrono prodotti di eccellenza del territorio.

Ad oggi ci sono oltre 220 Bandiere Arancioni che sventolano in quei luoghi che portano la testimonianza della millenaria, frammentata storia della provincia italiana,. 
Piccoli paesi che sembrano dispersi, ma mai insignificanti, molti dei quali nascondono piccole storie straordinarie, di antichi fasti poi interrotti per i percorsi imprevedibili della Storia con la S maiuscola, che portano la testimonianza di nascite e visite illustri in architetture, opere d’arte, racconti tramandati. 

Le Bandiere Arancioni dunque premiano e segnalano ai più disattenti, a chi è di passaggio, o a chi consulta una guida famosa gli straordinari tesori nascosti della provincia italiana

Domenica 6 ottobre si terrà la più grande caccia al tesoro mai vista alla scoperta delle Bandiere Arancioni

La straordinaria torre del Palazzo dei Vescovi di Castelnuovo

Non è una vera e propria competizione, ma ogni squadra che completerà il percorso riceverà un premio del territorio, consegnato al termine del percorso, ritornando al punto di partenza.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti, previa registrazione online sul sito del Touring Club. della squadra che desidera partecipare, composta da un massimo di sei persone. 

Un’ottima idea per famiglie e gruppi di amici per passare una domenica d’autunno diversa, con una caccia ai tesori della provincia italiana. Dovranno al punto di partenza e nelle fasce orarie indicate al momento della registrazione; lì riceveranno gli indizi per iniziare la loro caccia.

Sono sei i borghi da scoprire in Liguria, tra cui Brugnato e Castelnuovo. Quali saranno i loro tesori nascosti?

Il borgo rotondo di Brugnato

Nella provincia spezzina, due piccole grandi celebrità, “testimonial” eccellenti delle due valli dell’entroterra del capolouogo del Levante: la Val di Magra con Castelnuovo e la Val di Vara con Brugnato. 

Chissà se la caccia ai tesori a Castelnuovo porterà a perlustrare le tante storie testimoniate dalla millenaria torre del castello dei Vescovi di Luni, che guarda a 360° su tutta la valle? O forse ripercorrerà il giallo del furto del preziosissimo Crocefisso di Pieter Brueghel dalla Chiesa di Santa Maria Maddalena? Forse del bellissimo quadro di arte fiamminga bisognerà trovare la particolarità segreta che certo non riveleremo qui, per non guastare la sorpresa! 

lE quale sarà la caccia ai tesori di Brugnato? Forse trovare la sua chiesa più antica, tra i tanti campanili del borgo rotondo, oppure quale fosse il perocrso tipico di un pellegrino sulla Via Francigena in arrivo in paese? Sono tante le cose da vedere a Brugnato, non ci sarà che l’imbarazzo della scelta. 

Teresa Turano

Follow

0 comments

Leave A Reply

Related Posts

Card image cap

Garibaldi fu ferito, e quasi fatto fuori al Varignano

Card image cap

Giornate del Fai 2019 La Spezia e dintorni – 23 e 24...

Card image cap

Caccia ai Tesori arancioni in Liguria: alla scoperta di Castelnuovo e Brugnato!

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies).
Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience. Cookie policy