Frecce Tricolore 2 Giugno 2020, l’abbraccio della bandiera

In occasione della Festa della Repubblica, le mitiche Frecce Tricolore sorvoleranno i capoluoghi di regione italiani con la loro spettacolare traversata in verde, bianco e rosso del cielo. Un augurio, un messaggio di solidarietà e un abbraccio ideale della bandiera ad opera della Pattuglia Acrobatica Nazionale.

Tra il 25 Maggio e il 2 Giugno Firenze, Genova, Perugia, L’Aquila, Napoli, Cagliari e Palermo e altre 14 città verranno unite dal programma di spettacolari traversate previste per festeggiare la Festa della Repubblica nella sua 74esima ricorrenza. Alle tappe nei cieli dei capoluoghi italiani sono state aggiunte le significative esibizioni anche a Codogno, primo epicentro del focolaio di Coronavirus, e Loreto, dove si trova il famoso santuario della Madonna protettrice dell’Arma Aeronautica Italiana.

È importante ricordare che sono da evitare gli assembramenti per ammirare le evoluzioni delle Frecce: la loro mirabile sorvolata può del resto essere vista da tutta la città!

Cosa sono le Frecce Tricolore?

Una vera istituzione, simbolo nazionale d’Italia, ufficialmente noto come 313° Gruppo Addestramento Acrobatico, Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN) è lo “stormo” di dimostrazione acrobatica dell’Aeronautica Militare Italiana. Con sede presso la base aerea Rivolto, in provincia di Udine, venne istituito il 1 ° marzo 1961 come gruppo permanente per l’addestramento dei piloti dell’Aeronautica militare in acrobazie aeree.

Sono note per le straordinarie esibizioni nei cieli d’Italia in particolari celebrazioni nazionali, con figure di altissima complessità e spettacolarità, che dagli anni’80 del secolo scorso include anche l’emissioni di scie colorate per enfatizzare l’effetto scenografico.

Solo i migliori aviatori dell’Aeronatica Italiana vengono selezionati per fare parte delle Frecce: solo chi ha un’esperienza di più di 1000 ore di volo e supera l’addestramento d’inserimento graduale nello stormo può farne parte.

“La Bomba” delle Frecce Tricolore

Anche se nell’occasione delle esibizioni delle Frecce Tricolore per il 2 Giugno 2020 assisteremo “solo” alla traversata che simbolicamente unisce tutta l’Italia, il gruppo aeronautico è famoso in tutto il mondo per l’esecuzione di alcune figure in cielo davvero mozzafiato, tra cui “La Bomba”, con la quale si concludono molte delle loro esibizioni. La Bomba venne inventata dalla primissima formazione di gruppo acrobatico, la sua prima esecuzione risale all’8 Giugno 1930 durante la “Giornata dell’Ala”, manifestazione di aeronautica acrobatica che all’epoca futuristicamente celebrava l’arte della guerra in aria, e con il nuovo potente rombo dei motori esaltava il mito della macchina.
Oggi l’evoluzione aerea è ancora molto simile all’originale, e consiste in un volo in picchiata in direzioni diverse dei velivoli che solo all’ultimo istante, poco prima di toccare il suolo, ritornano in quota.

Le frecce tricolore si esibiscono in una “Bomba” – ph. freccetricolori.jimdofree.com/

Le Frecce Tricolore 2020: il programma del Giro d’Italia

Lunedì 25 maggio 2020
mattina: Trento (zona piazza Duomo ore 10.00, provenienza da sud sud-est)
Codogno (zona piazza XX settembre, ore 10.15, provenienza da sud sud-est)
Milano (zona piazza Duomo, ore 10.30 – 11.00 circa, provenienza da est, alle spalle del Duomo)
pomeriggio
Torino (zona piazza Vittorio ore 15.00, provenienza nord-ovest lungo via PO)
Aosta (zona piazza Emile Chanoux ore 15.15 – 15.30 circa, con provenienza sud-ovest)

Martedì 26 maggio
mattina
Genova (zona Acquario, provenienza da est sud est, ore 10 circa)
Firenze (zona centro, orario del passaggio delle frecce tricolori: 10.40 circa)
pomeriggio
Perugia (zona corso Vannucci tra le 15.00 e le 15.40 circa)
L’Aquila (zona centro città, tra le 15.45 e le ore 16.00 circa)

Mercoledì 27 maggio 2020
mattinaCagliari (orario indicativo 10.30 – 12.40)
pomeriggioPalermo (ore 14.30 – 15.30 circa)

Giovedì 28 maggio 2020
mattina
Catanzaro
Bari
pomeriggio
Potenza
Napoli
Campobasso

Venerdì 29 maggio 2020
mattina
Santuario di Loreto – Ancona (tra le ore 9.00 e le 11.40)
pomeriggio
Bologna
Venezia
Trieste

Teresa

Follow

0 comments

Leave A Reply

Related Posts

Card image cap

I 12 panorami imperdibili della provincia spezzina

Card image cap

Frecce Tricolore 2 Giugno 2020, l’abbraccio della bandiera

Card image cap

Torre Scola: distrutta per Napoleone, salva per miracolo

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies).
Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience. Cookie policy