Oliveti Aperti: dell’oro di Liguria si fa esperienza

A tavola, In evidenza, Eventi & Mostre Leave a comment

Le foglie dai riflessi dorati mosse dalla brezza del mare, il legno profumato, la forza dei fusti antichi e i frutti torniti: gli oliveti sono la cornice inconfondibile dello sguardo ligure sul mondo. 

La manifestazione Oliveti Aperti del prossimo weekend del 15 e 16 Giugno li apre al pubblico per farli conoscere e degustarne i prodotti. 

Un gatto si rilassa sui resti dell'antico frantoio della Villa Romana del Varignano, a Portovenere

La pianta dell’olivo è presente in quest’area dal III millennio a.C., e nel nostro territorio sono i suggestivi resti archeologici della Villa Romana del Varignano, sui dolci declivi di Portovenere ancora coltivati ad olivi a documentare l’attività olivicola con un fundus dotato di un vero e proprio frantoio per la produzione e commercializzazione dell’olio dai procedimenti già evoluti e del tutto similari a quelli tuttora utilizzati dai frantoi locali.

Dopo la fine del’Impero e la crisi produttiva furono i Monaci Benedettini che, con la costruzione di terrazzamenti a secco, portarono la coltivazione alla sua massima espansione.

Ma è dal ‘700 che tutta la Liguria espande i suoi oliveti, li cura e li coltiva sulle sue caratteristiche pendici collinari e montane.
E dallo stesso periodo le vie del commercio dell’olio si sviluppano dai centri più importanti di produzione dell’olio verso il nord, in particolare verso Milano.

Oggi, l’Oro di Liguria si configura come prodotto a Denominazione di Origine Protetta, Olio di Oliva Riviera Ligure , e le sue caratteristiche si distinguono nelle diverse menzioni geografiche aggiuntiveRiviera dei FioriRivera del Ponente Savonese e Riviera del Levante

Il “nostro” olio, il Riviera di Levante, presenta un inconfondibile colore che varia dal verde al giallo, un odore fruttato maturo e un sapore fruttato con sensazione media di dolce ed eventuale leggera sensazione di amaro e piccante.

Oliveti Aperti: passeggiare tra gli Olivi, Ammirare, Assaggiare, Conoscere i Frantoi e il loro prodotti

L’olio è molto più di un ingrediente , nella sua densità si concentra l’essenza di quello che siamo, si realizza la materia prima della nostra identità. 

Per questo, fare esperienza dei frantoi e dell’olio apre la possibilità di fare un viaggio nell’essenza stessa della Liguria a turisti e locali. 

L’evento Frantoi Aperti del 15 e 16 Giugno, promosso dal Consorzio Olio DOP della Riviera Ligure, da Fondazione Qualivita e supportato dalla Regione Liguria, apre i frantoi al pubblico e fa fare esperienza dell’olio, permettendo di conoscere questo prodotto straordinario della nostra terra gustando e divertendosi. 

Nei frantoi di Liguria sono previsti per quelle due giornate degustazioni guidate di olio DOP e prodotti tipici liguri, 
visite negli oliveti
, picnic
 e merende, itinerari culturali e ambientali, e ancora Trekking, concerti e mostre, e ci si mette anche al lavoro con corsi di muretto a secco, costruzioni caratteristiche degli oliveti liguri, e corsi di cucina. 

Nello Spezzino, il Presidente della Regione fa visita al Frantoio Lucchi e Guastalli

L'infografica che mostra i punti salienti della cultura olearia in Liguria

Con gli oliveti diffusi sulla piana del Magra e il laboratorio posto sulla collina panoramica del borgo storico di Ponzano a poca distanza dalla Cisa e in prossimità del raccordo autostradale, il Frantoio Lucchi e Guastalli è uno dei più caratteristici della zona, con la produzione di olio ma anche di  pasta, salse a base di oliva e tanto altro ed è stato scelto dal Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti per celebrare la giornata degli Oliveti Aperti.

Per l’occasione, nel frantoio si potranno fare degustazioni d’olio, visitare il laboratorio per conoscere il suo ciclo produttivo

Scarica il programma della giornata degli Oliveti Aperti

Prenota la giornata degli Oliveti Aperti

Per l’occasione, il frantoio Lucchi e Guastalli di Ponzano sarà aperto al pubblico con visita all’oliveto e illustrazione delle fasi di coltivazione nella veranda dell’azeinda con proiezione di filmati dei cicli produttivi.

Sarà possibile fare degustazione dell’olio Dop Riviera Ligure e seguire una dimostrazione pratica della tecnica di assaggio

Le visite saranno della durata di un’ora e mezza nelle giornate del 15 e 16 Giugno

Sabato 15 giugno

Inizio visite ore 09.00, 11.00, 14.00, 16.00, 18.00

Domenica 16 giugno

Inizio visite ore 09.00, 11.00, 14.00, 16.00, 18.00

L’azienda si trova in Via Giovanni XXIII, Ponzano Superiore, Santo Stefano di Magra, ed è dotata di parcheggio.

Vuoi vivere una esperienza al Frantoio Lucchi e Guastalli?

Prenota per Sabato 15

[wp_cart_button name="Oliveti Aperti 15/06" price="30"]

Prenota per Domenica 16

[wp_cart_button name="Oliveti Aperti 16/06" price="30"]

This post is also available in: enEnglish

0 comments

Leave A Reply

Esplora l'area attraverso esperienze locali

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies).
Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience. Cookie policy